Via Rossellini, 57021, Campiglia Marittima (LI)
info@toscana-eventi.com

Mauro Kelevra

Emozioni da Condividere

 

BIOGRAFIA

Mauro Kelevra nasce a Roma nel ’78 da un uovo di drago. In realtà il cognome sarebbe Guttoriello, ma il commercialista gli disse che conviene sempre avere una sfumaturella ebraica nella vita. Tra sfumarsi il cognome, e sfumarsi il pisello, la scelta è stata facile.
___________________

TEATRO

Inizia col teatro fin dalla più giovane età, con Pierino e il lupo, alle elementari. Anche essendo di forma sferica, non riuscì a fare una capriola, scatenando la derisione di chiunque, anche del bidello con un occhio solo. Capì quindi che umiliarsi per far ridere, era la strada giusta da seguire.

Nel ’99 inizia il laboratorio teatrale della compagnia Ripa Grande, studiando e applicando il metodo stanislavskij. Spazia dalla drammaturgia alla commedia.

Nel 2002, con l’ingresso dell’euro, vede dimezzarsi il suo già misero capitale, quindi fonda la compagnia “Anacronismi” insieme a Gabriele Zedde, curandone (insieme a quest’ultimo) i testi e la regia. Gli spettacoli vanno dalla commedia brillante al grottesco.
___________________

STAND-UP

Nel 2012 scopre che anche in Italia si fa stand-up.
A gennaio 2015 in un pigro giovedì pomeriggio, Pietro Sparacino non ha nulla da fare e lo aiuta nella scrittura del suo primo monologo.Si iscrive ad un open mic ma non ci va perchè si caca sotto. E pietro gli da (giustamente) del cazzaro.

A fine 2015 si reiscrive a un open mic, si caca sotto ma ci va lo stesso. Da quel momento ci prende gusto, ma si rende conto che Roma non offre abbastanza spazi da dedicare alla stand-up; così, sempre nel 2015, insieme a Vincenzo Comunale fonda il Minollo Comedy, ma quello è di Napoli e ha l’embargo momentaneo, quindi il progetto viene congelato.

Nel 2016 si innamora di Daniele Fabbri provando a diventare la sua ragazza, quello non ci sta, ma si fa comunque aprire, un paio di spettacoli. Collabora con lui nella gestione dello “Stand-up comedy garage”, laboratorio in cui i comici possono provare e raffinare i propri pezzi. Ogni martedì presso Altroquando in via del governo vecchio.
Si esibisce in vari locali di Roma.

Da aprile 2017, grazie alla sua indiscutibile bravu… faccia come il culo, è uno dei comici che apre gli spettacoli, in giro per l’Italia, de lo divino imperatore della stand-up italiana, Giorgio Montanini e inizia ad affrontare il “grande pubblico”.

Morirà al culmine della celebrità, all’età di 107 anni, nella piazza di uno sperduto paesino del Molise, mentre si esibisce al fianco di Gerry Calà al grido di LIBIDINE! DOPPIA LIBIDINE!

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CONTATTACI SUBITO